5 settembre 2010

E come una mano spartisce,
sul tavolo, il loglio oscuro
dal grano che va germinando

e sull’acqua del legno nero
nell’attecchire si sdoppia
di un riflesso, ove il senso
d’un subito si forma,

accogli, per il sonno
nel tuo dire,
le nostre parole che il vento crivella
di raffiche.
 

Yves Bonnefoy


Runes set in pietersite

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità