10 gennaio 2014

EPILOGHI

Le cose non esplodono:
vengon meno, sbiadiscono,

come il sole sbiadisce dalla carne,
come la schiuma esala nella sabbia,

anche il fulmineo tempo dell’amore
non ha un epilogo tonante,

muore invece con un suono di fiori
che sbiadiscono come fa la carne

sotto la pietra pomice sudante,
tutto concorre a dare questa forma

finché restiamo soli col silenzio
che circonda la testa di Beethoven.



Derek Walcott




ready to go - photo by Maria Cecilia Camozzi

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Le cinture erano già allacciate... qui la hostess spiegava come non affogare, indossando il salvagente in caso di ammaraggio. :-)

      Elimina

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità