5 marzo 2014

Dove la distanza
tra i corpi è un lungo nastro
l'aria del mio tempo
trattiene ad un capo l'alba
nella tua notte, e la parola
è luce, si fa canto.
Il cinguettio intorno
alla montagna si apre al mio
risveglio, supera più di un mare
e si posa al tramonto della Luna
sul tuo davanzale
con i colori delle farfalle
la forza del viaggio.

Maria Cecilia Camozzi




 photo from mokkasin.blogspot.de

2 commenti:

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità