17 marzo 2010

Apro la sigaretta
come fosse una foglia di tabacco
e aspiro avidamente
l'assenza della tua vita.

È così bello sentirti fuori,
desideroso di vedermi
e non mai ascoltato.

Sono crudele, lo so,
ma il gergo dei poeti è questo:
un lungo silenzio acceso
dopo un lunghissimo bacio.


Alda Merini


Jonas Sulzbach: modello 
brasiliano
Jonas Sulzbach

2 commenti:

  1. Mi piace la poesia di Alda Merini d'accordo con la fine della poesia, come la lingua dei poeti gergo culmina in un gesto d'amore. d'amore. Molto intelligenza e sensilla di scegliere in questo poetessa italiana
    saluti

    RispondiElimina
  2. Alda Merini è stata una delle maggiori poetesse italiane; purtroppo per noi amanti della poesia è mancata di recente (nel novembre 2009).
    Grazie per la gentilezza delle tue parole.

    Un saluto per un buon fine settimana,
    MC

    RispondiElimina

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità