16 luglio 2011

Poesia d'amore

Pallida sei all'alba
           quando scende il fiume.
L'alba si avvicina
e di nuovo la mia mano destra sa
cosa sta facendo la sinistra.

Così tu chiedi e io rispondo
riguardo al nome che ognuno di noi possiede.
Così la nostra distanza dalla parola si accresce.

E cadrà più neve
di me e te insieme.


Göran Tunström

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità