6 dicembre 2013

Capodanno 1944

Forse un giorno la memoria
prenderà altre direzioni.
Ora è un vento che soffia
solo contro di noi,
calmo vento affilato
che denuda e sospende
come fili di paglia o foglie morte
il desiderio e la disperazione,
le tragiche e vane fantasie.



Giacinto Spagnoletti



Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità