31 maggio 2008

Tu cammini cantando

Il pensiero di te m’accompagna senza tregua, Amore,
potresti, tornando,
non pensare solo a me,
avendo possibilità di scelta.
La mia vita trascorre
aspettandoti,
quando tu ricordassi, potresti non venire solo da me!

Nel mio letto, da solo, resto intere notti in attesa.
La luce della mia lampada scompare solo all’alba,
quando i miei occhi sono stanchi d’aver molto
tempo vegliato.

Piena d’ogni bellezza, tu cammini cantando
e trascorrendo ore felici...
Se potessi mescolare a tutto questo i miei passi,
se la sorte mi facesse
ritrovare quel tempo gioioso!

Rabindranath Tagore




Chinese Temple door - foto di Eric Lafforgue

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

chi sono

La mia foto
Utopia, Italy
Artista sinestetica - ricercatrice di verità